Benvenuti

Questo blog è uno spazio per aiutarsi a riprendere a pensare da cattolici, cosa che la società moderna sta completamente trascurando se non perseguitando.
Ogni suggerimento e/o contributo in questa direzione è ben gradito.
Affido allo Spirito Santo di Dio, a Maria Santissima, al Sacro Cuore di Gesù e a San Michele Arcangelo questo lavoro di testimonianza e apostolato.
Un caro saluto a tutti e un sentito ringraziamento a chi vorrà contribuire in qualunque modo a questa piccola opera.
Ci alzeremo in piedi ogni volta che la vita umana viene minacciata...Ci alzeremo ogni volta che la sacralità della vita viene attaccata prima della nascita. Ci alzeremo e proclameremo che nessuno ha l'autorità di distruggere la vita non nata...Ci alzeremo quando un bambino viene visto come un peso o solo come un mezzo per soddisfare un'emozione e grideremo che ogni bambino è un dono unico e irripetibile di Dio... Ci alzeremo quando l'istituzione del matrimonio viene abbandonata all'egoismo umano... e affermeremo l'indissolubilità del vincolo coniugale... Ci alzeremo quando il valore della famiglia è minacciato dalle pressioni sociali ed economiche...e riaffermeremo che la famiglia è necessaria non solo per il bene dell'individuo ma anche per quello della società... Ci alzeremo quando la libertà viene usata per dominare i deboli, per dissipare le risorse naturali e l'energia e per negare i bisogni fondamentali alle persone e reclameremo giustizia... Ci alzeremo quando i deboli, gli anziani e i morenti vengono abbandonati in solitudine e proclameremo che essi sono degni di amore, di cura e di rispetto. Giovanni Paolo II

martedì 27 aprile 2010

Sacerdoti (Post 85)

Mi aspettavo di più onestamente dal post precedente sui sacerdoti. Più interventi, qualche reazione in più. Mi aspettavo che la figura del sacerdote interessasse un poco a qualcuno, che interessasse ai sacerdoti stessi. Invece solo un commento, sia pure interessante, di un lettore anonimo che riporto:
Il sacerdote è un dono immenso di Dio all'uomo...se ci aspettiamo da lui che sia il ponte per far scendere Gesù sulla terra in ogni Messa, lo ameremo più facilmente.
Se , invece, ci aspettiamo che sia un super uomo o che abbia meno peccati...saremo delusi. Lui soffre più degli altri, perché nell'impeto della giovinezza ha donato ciò che legittimamente gli spettava...poi non gli è risparmiata la fatica della fedeltà...lo possiamo aiutare se mettiamo l'accento sul suo positivo e cerchiamo di non vedere il suo limite o negativo...Signore, dacci sacerdoti santi.
Tutto vero, il prete dovrebbe essere un uomo (con tutti i difetti del caso) che rende presente Cristo ad altri uomini.
Ma lo fa perchè ha lui per primo incontrato Cristo in altri uomini, in altri sacerdoti. Dovrebbe avere l'amabilità e la dolcezza di Cristo, il Suo amore per gli altri, per ogni singolo uomo.
Invece molto spesso non incontriamo questo ma solo "mestieranti" incapaci di testimoniare qualcosa di diverso da sè. Ho avuto, in questi giorni, un'esperienza molto negativa con diversi sacerdoti cui avevo chiesto, via mail,  un aiuto economico (anche minimo, anche solo 10 euro) per degli amici in difficoltà. Su 70 solo uno ha risposto dicendo che non poteva fare nulla. Tutti gli altri neanche quello. Hanno ignorato completamente il mio messaggio.

Ma in questo caso invece di fermarci alla prima, istintiva, reazione di disgusto (motivata più dall'orgoglioso voler vedere le altrui pagliuzze ignorando le nostre travi) dovremmo pregare per la conversione di questi uomini che spesso si trovano soli nel loro ministero.
Il sentimento che ci deve muovere è una passione per la nostra e altrui santità e non il moralistico pretendere il buono dagli altri indulgendo sul nostro cattivo. Se ognuno avesse più a cuore il regno di Dio piuttosto che l'affermazione di sè anche i sacerdoti sarebbero più aiutati a svolgere la loro missione. E ognuno, naturalmente, porterebbe con gioia i pesi degli altri..
----------

Nessun commento:

Posta un commento

Che lo Spirito Santo illumini la tua mente e che Dio ti ricolmi di ogni grazia, spirituale e materiale, e la speciale benedizione materna di Maria scenda su di te..

Lista blog cattolici

LOGO DEL BLOG

LOGO DEL BLOG
inserisci il logo del blog sul tuo blog (anche ridimensionandolo)