Benvenuti

Questo blog è uno spazio per aiutarsi a riprendere a pensare da cattolici, cosa che la società moderna sta completamente trascurando se non perseguitando.
Ogni suggerimento e/o contributo in questa direzione è ben gradito.
Affido allo Spirito Santo di Dio, a Maria Santissima, al Sacro Cuore di Gesù e a San Michele Arcangelo questo lavoro di testimonianza e apostolato.
Un caro saluto a tutti e un sentito ringraziamento a chi vorrà contribuire in qualunque modo a questa piccola opera.
Ci alzeremo in piedi ogni volta che la vita umana viene minacciata...Ci alzeremo ogni volta che la sacralità della vita viene attaccata prima della nascita. Ci alzeremo e proclameremo che nessuno ha l'autorità di distruggere la vita non nata...Ci alzeremo quando un bambino viene visto come un peso o solo come un mezzo per soddisfare un'emozione e grideremo che ogni bambino è un dono unico e irripetibile di Dio... Ci alzeremo quando l'istituzione del matrimonio viene abbandonata all'egoismo umano... e affermeremo l'indissolubilità del vincolo coniugale... Ci alzeremo quando il valore della famiglia è minacciato dalle pressioni sociali ed economiche...e riaffermeremo che la famiglia è necessaria non solo per il bene dell'individuo ma anche per quello della società... Ci alzeremo quando la libertà viene usata per dominare i deboli, per dissipare le risorse naturali e l'energia e per negare i bisogni fondamentali alle persone e reclameremo giustizia... Ci alzeremo quando i deboli, gli anziani e i morenti vengono abbandonati in solitudine e proclameremo che essi sono degni di amore, di cura e di rispetto. Giovanni Paolo II

mercoledì 24 marzo 2010

Di pagliuzze, travi, peccatori e perdono (Post 81)

Mi ero riproposto di non intervenite sulle accuse di pedofilia alla Chiesa lasciando spazio e voce a chi è più capace del sottoscritto di esprimersi sull'argomento. E tutto sommato resterò fedele al mio proposito limitandomi a presentare un commento che ho ricevuto sulla lettera di Padre Aldo, due post più sotto.
La mia amica Piera dice:
Proprio il Vangelo di domenica parlava dell'adultera, Cristo, con immensa pietà dice al popolo che la voleva lapidare:"CHI È SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA CONTRO QUESTA DONNA". Questa frase è più attuale oggi di 2000 anni fa. I politici sono giustificati, poverini è stato un attimo di sbandamento, ma loro di sbandamenti ne hanno tutti i giorni, e quanti sono!
Se un sacerdote sbaglia, tutta la categoria è condannata!
Non riesco a capire come mai, proprio la Chiesa, sia così vituperata da tutti i mass-media, con falso moralismo si scagliano contro persone che se dicono la loro, devono solo pensare a far bene il prete, se non dicono nulla, la Chiesa non si interessa dei suoi poveri.
Ma se si professano atei cosa si interessano delle cose di Dio, rigirandole a loro uso e consumo! Perchè, invece di accusare, non vanno dalle vittime di abusi a dare la loro disponibilità ad aiutarli in tutti i sensi.
Ma per questo c'è la Chiesa con i loro preti, le loro suore e i loro volontari che già lo fanno, loro non si sporcano sicuramente le mani per accarezzare queste anime innocenti, per dare loro un abbraccio come un papà o una mamma amorevole, loro no devono pensare alla loro carriera e a sputare fango su chi lavora veramente con sacrificio e amore per gli ultimi!
Dio vi benedica tutti cari Sacerdoti, Religiose e laici, che portate l'amore di Dio dove c'è dolore e tormento, le mie umilissime preghiere sono per tutti voi e per il Santo Padre, violentato da tutte queste calunnie gratuite avendo il solo torto di essere il Vicario di Cristo sulla Terra!
Il primo punto, che sfugge sempre a chi, standone al di fuori, si permette di criticare la Chiesa è che si condanna sempre il peccato e MAI il peccatore. Cristo si è fatto crocefiggere, si è reso carne da macello per vincere (e far vincere all'uomo) il peccato; ma questo chi non crede fa fatica a capirlo dato che per lui non esiste il peccato come esperienza personale ma solo come errore altrui.
Come diceva Eliot la Chiesa e poco gradita agli uomini perchè è debole dove la si vorrebbe forte e forte dove la si vorrebbe debole, troppo pronta a perdonare il peccato (il mondo è pieno di figlioli prodighi che ritornano a casa, anche se a volte poi ripartono in un lungo vai e vieni) e troppo ferma a condannare il male (l'aborto e l'eutanasia ad esempio).
Per fare un esempio un Padre Aldo è un esempio bellissimo di sacerdote finchè se ne sta in Paraguay a curare i rifiuti dell'umanità, coloro che gli intelligenti pensatori non toccherebbero con un dito, ma è un insopportabile rompiscatole se comincia a parlare a favore del Papa.
Come si diceva non molto tempo fa, se togliamo Dio dall'orizzonte dell'uomo, resta solo l'io con tutte le conseguenze del caso. Spesso capita a costoro che accusino qualcuno di avere pagliuzze ignorando le proprie travi.
Il punto è che ci siano sempre sacerdoti appassionati di Cristo (e di conseguenza dell'uomo) e che riescano ad essere efficaci ed affascinanti testimoni dell'amore di Gesù per ogni uomo.
---------------------------------

1 commento:

  1. E' chiaro che tutti abbiamo bisogno della Misericordia Divina ma, purtroppo, è vero anche che gli uomini di Chiesa, in particolare i sacerdoti, ne hanno forse ancora più bisogno perchè sono continuamente attaccati e messi a dura prova nella loro vocazione. Questa è l'opera di satana che vuole distruggere la Chiesa ed i suoi ministri perché sa bene che è attraverso loro che si rende visibile e si può toccare con mano il Dio con Noi. Questo è l'anno sacerdotale, è un anno di grazia che il Santo Padre ha voluto espressamente per i sacerdoti e la loro santificazione...Non permettiamo che si perda questa opportunità che potrebbe essere unica...anche noi laici abbiamo il compito e il dovere di pregare e chiedere al Signore che ci faccia dono di santi sacerdoti e di nuove vocazioni.
    Grazie amico, vieni a farmi visita qualche volta...Una voce in più non guasta!

    RispondiElimina

Che lo Spirito Santo illumini la tua mente e che Dio ti ricolmi di ogni grazia, spirituale e materiale, e la speciale benedizione materna di Maria scenda su di te..

Lista blog cattolici

LOGO DEL BLOG

LOGO DEL BLOG
inserisci il logo del blog sul tuo blog (anche ridimensionandolo)