Benvenuti

Questo blog è uno spazio per aiutarsi a riprendere a pensare da cattolici, cosa che la società moderna sta completamente trascurando se non perseguitando.
Ogni suggerimento e/o contributo in questa direzione è ben gradito.
Affido allo Spirito Santo di Dio, a Maria Santissima, al Sacro Cuore di Gesù e a San Michele Arcangelo questo lavoro di testimonianza e apostolato.
Un caro saluto a tutti e un sentito ringraziamento a chi vorrà contribuire in qualunque modo a questa piccola opera.
Ci alzeremo in piedi ogni volta che la vita umana viene minacciata...Ci alzeremo ogni volta che la sacralità della vita viene attaccata prima della nascita. Ci alzeremo e proclameremo che nessuno ha l'autorità di distruggere la vita non nata...Ci alzeremo quando un bambino viene visto come un peso o solo come un mezzo per soddisfare un'emozione e grideremo che ogni bambino è un dono unico e irripetibile di Dio... Ci alzeremo quando l'istituzione del matrimonio viene abbandonata all'egoismo umano... e affermeremo l'indissolubilità del vincolo coniugale... Ci alzeremo quando il valore della famiglia è minacciato dalle pressioni sociali ed economiche...e riaffermeremo che la famiglia è necessaria non solo per il bene dell'individuo ma anche per quello della società... Ci alzeremo quando la libertà viene usata per dominare i deboli, per dissipare le risorse naturali e l'energia e per negare i bisogni fondamentali alle persone e reclameremo giustizia... Ci alzeremo quando i deboli, gli anziani e i morenti vengono abbandonati in solitudine e proclameremo che essi sono degni di amore, di cura e di rispetto. Giovanni Paolo II

domenica 4 novembre 2012

L'amore solo è creatore (Interventi 144)

Quando dai, dai con generosità, col viso rischiarato dalla gioia. Non cercare di distinguere colui che è degno da colui che non lo è, che tutti gli uomini siano uguali ai tuoi occhi per amarli e per servirli, così tu potrai condurli al bene. 
Il Signore non ha forse condiviso la tavola con i pubblicani e le meretrici senza allontanare da sè gli indegni? Così tu accorderai gli stessi benefici, gli stessi onori all'infedele e all'assassino, tanto più che lui è anche un fratello per te, partecipe dell'unica natura umana. 
Ecco, figlio mio, un comandamento che io ti dono: che la misericordia prevalga sempre sulla tua bilancia, fino al momento in cui sentirai in te la misericordia che Dio prova verso il mondo. Quando l'uomo può riconoscere che il suo cuore ha raggiunto in sé la purezza? Quando considera tutti gli uomini come buoni, senza che qualcuno gli appaia impuro e sporco. Allora in verità, egli è puro di cuore. Che cosa è la purezza? In poche parole è la misericordia del cuore a riguardo dell'universo intero. E che cos'é la misericordia del cuore? E' l'amore bruciante per la creazione tutta, per gli uomini , per gli uccelli, per gli animali, per i demoni e per ogni essere del creato. 
Quando pensa a loro e quando li guarda, l'uomo sente i suoi occhi riempirsi di lacrime, di una profonda intensa pietà che gli stringe il cuore e lo rende incapace di accettare anche il più piccolo torto, la più piccola afflizione che gravi su una creatura. 
Per questo la preghiera accompagnata da lacrime si estende in ogni ora, sia sugli esseri sprovvisti di parola che sui nemici della verità, o su quelli che fanno del male, perchè siano custoditi e purificati. Una compassione immensa e senza misura nasce nel cuore dell'uomo e lo consimila a Dio. 
(Isacco Il Siro) 
---------

Nessun commento:

Posta un commento

Che lo Spirito Santo illumini la tua mente e che Dio ti ricolmi di ogni grazia, spirituale e materiale, e la speciale benedizione materna di Maria scenda su di te..

Lista blog cattolici

LOGO DEL BLOG

LOGO DEL BLOG
inserisci il logo del blog sul tuo blog (anche ridimensionandolo)